Modulo contatti o via whatsapp (no sms) 3791893087 

Utilizzo di false fatture: ecco quando si può essere assolti dal reato

Pubblicato in Contenzioso Tributario

Il CLIFO non era sufficiente a provare l’evasione fiscale - Corte di Cassazione, sezione penale, sentenza n. 3163 depositata il 27 gennaio 2020

Pubblicato in Contenzioso Tributario

L'Agenzia delle Entrate ti ha accusato di omesso versamento IVA? Temi che simili accuse possano essere mosse nei tuoi confronti?

Pubblicato in Contenzioso Tributario

Sei stato accusato di indebita compensazione? Temi che simili accuse possano essere mosse nei tuoi confronti?

In questo articolo ti spieghiamo di cosa si tratta e vediamo insieme alcuni (fra tanti) motivi per cui potresti ottenere l'assoluzione.

Pubblicato in Contenzioso Tributario

Lo scorso anno sei stato talmente sommerso da pratiche e problemi da risolvere che ti sei dimenticato di presentare la dichiarazione dei redditi? L'Agenzia delle Entrate ti ha accusato di omessa dichiarazione? Temi che simili accuse possano essere mosse nei tuoi confronti?

Pubblicato in Contenzioso Tributario

Ti sei accorto di aver dichiarato meno di quanto in realtà hai percepito? Ti chiederai, naturalmente, quali sono le conseguenze, cosa rischi, se hai commesso qualche reato. Ebbene potrebbe essersi configurato il reato di infedele dichiarazione. In questo articolo, spiegheremo quali sono gli elementi che caratterizzano il reato di infedele dichiarazione, se è possibile sanare tale situazione e i relativi casi di punibilità.

Pubblicato in Contenzioso Tributario

L'Agenzia delle Entrate ti ha accusato di sottrazione fraudolenta al pagamento delle imposte (reato punito dall'art. 11 del D.lgs. 74/2000)? Temi che simili accuse possano essere mosse nei tuoi confronti?

Vediamo insieme questo reato.

Pubblicato in Contenzioso Tributario

L'Agenzia delle Entrate ti ha accusato di occultamento e/o distruzione dei documenti contabili? 

Temi che simili accuse possano essere mosse nei tuoi confronti?

Vediamo insieme.

Il reato di occultamento o distruzione di documenti contabili è disciplinato dall'art. 10 del D.lgs. 74/2000 che dispone come ”Salvo che il fatto costituisca più grave reato, è punito con la reclusione da un anno e sei mesi a sei anni chiunque, al fine di evadere le imposte sui redditi o sul valore aggiunto, ovvero di consentire l'evasione a terzi, occulta o distrugge in tutto o in parte le scritture contabili o i documenti di cui è obbligatoria la conservazione, in modo da non consentire la ricostruzione dei redditi o del volume di affari”.

Pubblicato in Contenzioso Tributario

Hai dimenticato di presentare la dichiarazione dei redditi? Ti sarà utile leggere questa guida per capire come regolarizzare la tua posizione nei confronti del fisco ed evitare di incorrere in sanzioni. Delineeremo l’obbligo di presentazione della dichiarazione dei redditi, e cosa fare in caso di lieve ritardo nella presentazione della dichiarazione dei redditi. Infine, riporteremo una recente sentenza, la quale ha chiarito che a fronte di dati presupposti, che vedremo, l’omessa dichiarazione (pur sopra soglia penale) non configura reato.

Pubblicato in Contenzioso Tributario

Estratto: “Non risulta d'immediata evidenza la sussistenza di una causa di assoluzione nel merito sicché s'impone la dichiarazione di estinzione del reato ascritto per sopravvenuta prescrizione, maturata”.

Pubblicato in Contenzioso Tributario
Pagina 1 di 2