Modulo contatti o via whatsapp (sms) 3791893087 

Termini di proposizione del ricorso

Scritto da
Vota l'articolo!
(1 Voto)

Articolo 21 D.lgs. n. 546 del 1992 - Termine per la proposizione del ricorso.

1. Il ricorso deve essere proposto a pena di inammissibilità entro sessanta giorni dalla data di notificazione dell'atto impugnato. La notificazione della cartella di pagamento vale anche come notificazione del ruolo.

2. Il ricorso avverso il rifiuto tacito della restituzione di cui all'art. 19,  comma 1, lettera  g), puo' essere  proposto  dopo il  novantesimo giorno dalla domanda di restituzione  presentata entro i termini previsti da ciascuna legge d'imposta e fino a quando il diritto alla restituzione non è prescritto. La domanda di restituzione, in mancanza  di  disposizioni specifiche, non puo' essere presentata dopo due anni dal pagamento, ovvero, se posteriore,  dal  giorno  in  cui  si  e'  verificato  il presupposto  per la restituzione.

***

Per richiedere una consulenza a seguito del ricevimento di un questionario, invito al contraddittorio, invito a comparire o avviso di accertamento dell'Agenzia delle Entrate, compila il modulo contatti che trovi nella pagina principale del nostro sito http://www.studiotributariodlp.it o nella pagina contatti.

DLP Studio Tributario collabora, anche a distanza (su Roma e tutti i principali fori d'Italia), con dottori commercialisti e studi legali per la gestione congiunta di contenziosi tributari ovvero consulenze strategiche su singole praticheOve anche il Vostro studio fosse interessato ad una collaborazione o ad un nostro parere su singoli contenziosi tributari, instaurati o da instaurare, può contattarci attraverso l'apposito modulo: http://www.studiotributariodlp.it/index.php/contatti 

Per esaminare alcuni dei risultati (e delle sentenze) ottenuti per i nostri clienti nell’ultimo biennio clicca qui

Letto 67 volte Last modified on Venerdì, 07 Giugno 2019 16:18
DLP