Compila il Modulo contatti (CLICCA QUIo prenota una consulenza via whatsapp (no sms) 3791893087 Logo WhatsApp: storia e download gratuito

Come diventare fiscalmente residente in EAU (in inglese UAE) e vivere a Dubai

Scritto da
Vota l'articolo!
(0 voti)

Come diventare fiscalmente residente in EAU (in inglese UAE) e vivere a Dubai

Come già menzionato in precedenti articoli i soggetti fiscalmente residenti negli UAE non sono tenuti al pagamento di imposte sui redditi, non essendo tali imposte previste da detto Stato.

***

Prima di esaminare nel concreto il testo del contributo, se è la tua prima volta qui, ecco

ALCUNI DEI SERVIZI DEI PROFESSIONISTI

DEL NOSTRO NETWORK

DIPARTIMENTO TRIBUTARISTI

Ti difendiamo da cartelle, avvisi di accertamento o verifiche fiscali, e combattiamo nel processo per farti ottenere l’annullamento o ti rappresentiamo per trovare un accordo con l'Agenzia delle Entrate e ridurre il debito;

Ti aiutiamo, grazie agli strumenti della pianificazione internazionale: - a proteggere il tuo patrimonio, conti correnti, immobili, beni, e renderli "intoccabili", con trust, società estere od altri strumenti avanzati di protezione; - a ridurre o azzerare le tasse pianificando il trasferimento all'estero della tua impresa, attività e/o dei tuoi assets, aprendo società estere, o trasferendo la tua residenza fiscale all'estero, utilizzando tutti i paradisi fiscali a tuo vantaggio; - a creare un PIANO B, per tutelarti qualsiasi cosa accada in Europa, anche acquisendo molteplici permessi esteri di residenza permanente o di lungo periodo, o persino seconde cittadinanze;

DIPARTIMENTO PENALISTI

Ti difendiamo e creiamo per te la strategia migliore per arrivare alla tua assoluzione totale.

DIPARTIMENTO CIVILISTI

Ti aiutiamo a far valere le tue ragioni, e puoi affidarci il compito di scrivere e diffidare o “denunciare” - in qualità di tuoi avvocati - chi non ti ha pagato o chi ti sta recando un danno od un disagio.

Se sei un professionista e vuoi unirti al network clicca qui.

***

Vai alla Pagina Principale e usa il modulo per contattarci e richiedere una consulenza: https://www.studiotributariodlp.it 

***

Quando un italiano può vivere e risiedere (anche fiscalmente) negli Emirati Arabi Uniti?

Gli italiani possono vivere e diventare residenti negli Emirati Arabi Uniti se:

- sono impiegati da una società negli Emirati Arabi Uniti - in questo caso, è la società stessa che richiederà e sponsorizzerà il tuo visto di soggiorno mentre ti trovi negli Emirati Arabi Uniti.

- sono impiegati nel settore governativo negli EAU - in questo caso, è l'ente governativo che richiederà e sponsorizzerà il tuo visto mentre ti trovi negli Emirati Arabi Uniti.

- sono investitori in un'attività negli Emirati Arabi Uniti - in questo caso, l'investitore stesso elaborerà e richiederà il proprio visto con la sponsorizzazione del nome registrato della sua azienda. In altri termini, hanno qui formato una loro società.

- hanno acquistato una proprietà negli Emirati Arabi Uniti: in questo caso, il visto di residenza del proprietario della proprietà sarà sponsorizzato dalla proprietà che possiede.

- potranno risiedere negli EAU anche le persone a carico dei soggetti di cui sopra (a carico in senso atecnico, infatti non parliamo solo di coniuge e bambini, ma anche ad esempio di genitori, o di personale di servizio dei parenti stretti);

- sono studenti universitari sponsorizzati da università negli Emirati Arabi Uniti: in questo caso, l'università richiederà e sponsorizzerà il tuo visto a nome dell'istituto scolastico.

- pensionati - in questo caso si applicano condizioni speciali.

***

Il visto viene spesso rilasciato quando ci si trova già all'interno del paese, ossia dopo essere già entrati negli Emirati Arabi Uniti tramite un permesso di ingresso, un visto turistico o di visita di breve o lungo termine.

***

Condizioni per ottenere un visto

Un visto di residenza richiede ai richiedenti di età pari o superiore a 18 anni di sottoporsi a un esame medico per dimostrare che sono idonei dal punto di vista medico. Devono inoltre superare un controllo di sicurezza e richiedere una carta d'identità degli Emirati Arabi Uniti all'Autorità federale per l'identità e la cittadinanza.

***

Validità del visto di soggiorno

La validità del soggiorno con un visto di soggiorno varia a seconda della tipologia e dello sponsor. Può essere per 1, 2 o 3 anni. Secondo le recenti modifiche, un visto di soggiorno può essere rilasciato anche per 5 e 10 anni a determinate condizioni.

***

Vantaggi di avere un visto di residenza negli Emirati Arabi Uniti.

Essere un residente legittimo negli Emirati Arabi Uniti ti darà diritto a:

- spostare la residenza fiscale negli EAU e quindi essere sottoposto alla normativa fiscale di questo Stato, che risulta particolarmente favorevole;

- aprire un conto in banca

- accedere a strutture finanziarie

- richiedere una patente di guida

- accedere ai servizi sanitari e all'assicurazione sanitaria del governo

- registrare i propri figli nelle scuole pubbliche e private

- lavorare e investire

- viaggiare senza visto per alcune destinazioni (da verificare contattando le ambasciate straniere negli EAU).

 

***

Vai alla Pagina Principale e usa il modulo per contattarci e richiedere una consulenza: https://www.studiotributariodlp.it 

***

Letto 3642 volte
DLP