Compila il Modulo contatti o contattaci via whatsapp (no sms) 3791893087 

Corso di diritto tributario. Lezione 1. Definizione e fonti del diritto tributario.

Scritto da
Vota l'articolo!
(4 voti)

Corso di diritto tributario. Lezione 1. Definizione e fonti del diritto tributario.

Torna alla Pagina Principale: https://www.studiotributariodlp.it 

Iscriviti al nostro canale Youtube: https://www.youtube.com/channel/UCwYYt0S4B1mOlNSbg7P584w?sub_confirmation=1 -Guarda gratuitamente le lezioni di diritto tributario. Nuovi video ogni settimana https://www.youtube.com/channel/UCwYYt0S4B1mOlNSbg7P584w?sub_confirmation=1

Guarda il video su Youtube https://www.youtube.com/watch?v=rv69EGLmbfQ

 

***

Il diritto tributario è il complesso di norme e di princìpi che governano l’istituzione e l’attuazione del tributo (intesa quest’ultima come fase di accertamento e fase della riscossione).

Alcuni autori sottolineano la differenza del diritto tributario con il diritto finanziario. Secondo taluni, mentre il diritto finanziario prende in considerazione tutte le entrate pubbliche, il diritto tributario ha ad oggetto solamente le specifiche entrate aventi natura tributaria.

Le fonti del diritto tributario sono:

1. La costituzione, ed in particolare gli articoli 23 e 53, ma rilevano anche altri articoli, come l’articolo 81.

2. La legge, sia questa costituzionale, ordinaria, o regionale, i decreti legislativi ed i decreti legge.

3. I regolamenti governativi, ministeriali e interminsteriali.

4. Viene annoverata tra le fonti del diritto tributario anche la consuetudine, sebbene i casi pratici in cui questa rileva sono limitati.

5. Fonti internazionali, come ad esempio le convenzioni contro le doppie imposizioni o le fonti comunitarie.

Due ulteriori tipologie di documenti rilevano, circolari e risoluzioni.

Le circolari sono istruzioni che l’autorità di vertice, o l’autorità centrale, impartisce agli uffici e ai funzionari indicando come comportarsi. Circolari di particolare rilievo sono quelle a contenuto interpretativo. Sebbene non siano tecnicamente fonte del diritto tributario, hanno comunque una rilevanza, specie dal punto di vista interpretativo.

La differenza tra circolari e risoluzioni è che, mentre la circolare vale erga omnes, per tutti, la risoluzione vale solo per uno specifico caso.

Infine va fatta una menzione al ruolo della Corte costituzionale. Infatti, la stessa, a partire dagli anni 60, ha avuto un ruolo fondamentale tra i formanti del diritto tributario. Ad essa dobbiamo ad esempio la definizione di tributo, la definizione di imposta, la definizione di capacità contributiva, in sostanza le definizioni principali di questa materia.

***

Per richiedere una consulenza a seguito del ricevimento di un questionario, invito al contraddittorio, invito a comparire o avviso di accertamento dell'Agenzia delle Entrate, compila il modulo contatti che trovi nella pagina principale del nostro sito https://www.studiotributariodlp.it o nella pagina contatti.

Per contattarci e richiedere una consulenza compila il modulo contatti che trovi nella pagina principale del nostro sito https://www.studiotributariodlp.it o nella pagina contatti.

Se sei un professionista e vuoi maggiori informazioni sulle modalità per accedere ai benefici riservati agli associati del nostro network, che ti permetteranno tra l’altro di venire in contatto con nuovi clienti ogni mese, e creare in breve tempo un tuo pacchetto clienti, scrivi all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. indicando nell’oggetto della mail la dicitura “network”.

Se hai esperienza in materia di fiscalità internazionale, parli inglese fluente e vuoi essere messo in contatto con i nostri partner esteri per instaurare una collaborazione ed aiutare clienti provenienti da ogni parte del globo, scrivi all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. indicando nell’oggetto della mail la dicitura “network internazionale”.

Per avere informazioni sui pareri professionali per delocalizzare all’estero, scegliere il paese giusto per trasferirsi e ridurre (o azzerare) il carico fiscale, scrivi all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. indicando nell’oggetto della mail la dicitura “fiscalità internazionale”.

***

Letto 502 volte
DLP