Compila il Modulo contatti o contattaci via whatsapp (no sms) 3791893087 

Intervista al Dott. Ignazio Surra. Argomentazione Processuale, Persuasione, Influenza. Interviste a chi la “persuasione” la insegna. Featured

Scritto da Avv. Federico Pau
Vota l'articolo!
(0 voti)

All’interno della rubrica dedicata all’argomentazione processuale ed alla persuasione in generale, prosegue il ciclo di interviste a studiosi della persuasione e della argomentazione, da chi la insegna nelle aule universitarie, a chi si prefigge di insegnarla a politici e top managers, e chi ne ha scritto bestsellers. Oggi parliamo con il Dott. Ignazio Surra.

Torna alla Pagina Principale: https://www.studiotributariodlp.it 

Iscriviti al nostro canale Youtube: https://www.youtube.com/channel/UCwYYt0S4B1mOlNSbg7P584w?sub_confirmation=1 -Guarda gratuitamente il corso e le lezioni di diritto tributario. Nuovi video ogni settimana https://www.youtube.com/channel/UCwYYt0S4B1mOlNSbg7P584w?sub_confirmation=1

***

Rubrica a cura dell’avv. Federico Pau.

Per l’appuntamento odierno, ho intervistato il Dott. Ignazio Surra, coach, counselor, formatore esperto di intelligenza emotiva, consulente di multinazionali e professionisti.

***

Ci racconti di Lei, dove opera, come si è formato e cosa l’ha portata a studiare temi legati alla comunicazione ed alla persuasione.

Opero su tutto il territorio italiano, in particolar modo nella provincia di Livorno dove ho come clienti diversi grossi stabilimenti di grandi multinazionali, a ciò affianco l’attività di coaching one to one soprattutto per professionisti e sportivi, specializzato nel tennis dove ho lavorato con professionisti, maestri e giovani talenti. Laureato in Giurisprudenza mi sono occupato di Sistemi di gestione qualità e sicurezza per poi passare alle soft skills. Le tre materie che più hanno impattato sulla mia formazione: la PNL, l’intelligenza emotiva e la consulenza di processo. Da sempre appassionato di scienze umane e dinamiche di relazione e dell’impatto che hanno sulla qualità della vita e del lavoro.

***

Se dovesse formare una persona di modo tale da renderla più persuasiva, ma potesse trasmettere unicamente due concetti, tecniche o principi, ed avesse un tempo “contenuto” a disposizione, quali sceglierebbe e come strutturerebbe l’attività formativa?

In primo luogo, la connessione emotiva, come capacità di creare un rapporto di fiducia con il nostro interlocutore. Attraverso un sapiente uso di domande e ascolto comprendere i valori, le convinzioni, il perché profondo piuttosto che elenchi di vantaggi e benefici che toccano solo la parte razionale. Le informazioni arrivano alla parte evoluta del cervello solo se passano il filtro del cervello primitivo.

Quindi evitare di creare minacce di perdita, inadeguatezza che possono funzionare sul breve-brevissimo ma hanno conseguenze negative sul medio lungo periodo. In presenza di una minaccia il cervello attiverà meccanismi di lotta e fuga e non di analisi dei vantaggi e benefici.

In secondo luogo: evitare concetti complessi e astratti, il cervello primitivo sa che le risorse intellettuali sono preziose per la sopravvivenza e non vanno sprecate! Concetti semplici e visivi che generano immagini, facili e veloci da comprendere, tipico esempio: da “Le migliori tecniche per presentare in pubblico” a “Presentare come Steve Jobs” dove è probabile che io veda, mi rappresenti SJ a Cupertino che presenta, grosso impatto emozionale che crea apertura ed entusiasmo.

La capacità di “Storytelling”. Ascoltiamo storie l’attività neuronale aumenta, le grandi storie ci fanno interessare a persone, argomenti, idee, brand.

Le storie catturano l’attenzione, favoriscono la persuasione come dice Blair Warren:” La gente farà qualsiasi cosa per chi incoraggia i loro sogni, giustifica i loro fallimenti, placa le loro paure, conferma i loro sospetti e li aiuta a lanciare sassi contro i loro nemici.

Cit. “Il cervello à uno spilorcio cognitivo. Se non può trarne valore smette di prestare attenzione”

La struttura formativa seguirebbe il ciclo di Kolb da esperienza a modelli operativi in modo da far prima percepire vantaggi e valori e poi la costruzione di strategie e comportamenti.

***

Se dovesse consigliare 3 libri, oltre i suoi, a chi aspira a diventare più persuasivo, quali consiglierebbe?

1) Intelligenza emotiva al cuore della performance, Joshua Freedman;

2) Pitch ahything, Oren Klaff;

3) Five stars, Carmine Gallo.

***

Se dovesse consigliare 3 corsi, oltre i suoi, a chi aspira a diventare più persuasivo, quali consiglierebbe?

1) Consiglierei i percorsi di Intelligenza emotiva di Six seconds e le relative certificazioni come Assessor;

2) Max Formisano per costruire mentalità, strategie e tecniche di persuasione e marketing;

3) Percorsi di mindfulness e affini per la propria calma interiore.

***

Se qualcuno dei lettori fosse interessato a sapere qualcosa in più su di lei e sui suoi corsi, che parole dovrebbe digitare su google per contattarla?

Il modo migliore è digitare il mio nome “Ignazio Surra” si possono trovare siti, indirizzi, telefono ed altre info.

***

La ringrazio per la partecipazione a questa intervista, facendo presente a chi ci legge che può contattarla direttamente per avere informazioni sulle sue attività.

***

Per richiedere una consulenza a seguito del ricevimento di un questionario, invito al contraddittorio, invito a comparire o avviso di accertamento dell'Agenzia delle Entrate, compila il modulo contatti che trovi nella pagina principale del nostro sito https://www.studiotributariodlp.it o nella pagina contatti.

Per contattarci e richiedere una consulenza compila il modulo contatti che trovi nella pagina principale del nostro sito https://www.studiotributariodlp.it o nella pagina contatti.

Se sei un professionista e vuoi maggiori informazioni sulle modalità per accedere ai benefici riservati agli associati del nostro network, che ti permetteranno tra l’altro di venire in contatto con nuovi clienti ogni mese, e creare in breve tempo un tuo pacchetto clienti, scrivi all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. indicando nell’oggetto della mail la dicitura “network”.

Se hai esperienza in materia di fiscalità internazionale, parli inglese fluente e vuoi essere messo in contatto con i nostri partner esteri per instaurare una collaborazione ed aiutare clienti provenienti da ogni parte del globo, scrivi all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. indicando nell’oggetto della mail la dicitura “network internazionale”.

Per avere informazioni sul corso “Delocalizzare all’estero, scegliere il paese giusto per le tue esigenze e ridurre il carico fiscale fino a meno 90%” scrivi all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. indicando nell’oggetto della mail la dicitura “corso fiscalità internazionale”.

***

Letto 1018 volte